August 10 – San Lorenzo Martyr’s Day

Diverse sono le feste paesane nel corso dell’anno.

La più importante è quella di S. Lorenzo martire, patrono principale del Comune, di cui si conserva nella chiesa di di S. Maria un’ampolla di sangue prodigioso.

La festa patronale, ricorrente il 10 agosto, viene celebrata con solenni festeggiamenti, che richiamano sul posto parecchi forestieri, desiderosi di partecipare alle manifestazioni religiose e ad essere partecipi e testimoni del prodigio della liquefazione del sangue di San Lorenzo.

La sera della vigilia, quando si solito si compie il miracolo della liquefazione, ha luogo una devota e suggestiva processione lungo la via della Circonvallazione. Partecipano al corteo le autorità religiose, civili e militari, le associazioni cattoliche, le confraternite e la massa del popolo in preghiera con la partecipazione del Vescovo diocesano.

Il giorno della festa, 10 agosto, nella chiesa collegiata si svolgono servizi liturgici solenni per le tante persone che vengono a rendere omaggio alla prodigiosa Reliquia del sangue di S. Lorenzo, esposta per tutto il giorno alla pubblica venerazione.